Informazioni ai naviganti

Il porto è protetto da due grandi moli: molo principale ad W, a 3 bracci, banchinato internamente e molo di sopraflutto a E, a 2 bracci, banchinato internamente, dal quale dipartono alcuni pontili gallegianti.

 

Un molo interno di sottoflutto divide il porto in due bacini distinti: quello di ponente è per il traffico commerciale e quello di levante per il traffico turistico; all'interno di quest'ultimo bacino si trova una darsena ricavata tra il molo di sottoflutto, la riva e un moletto a due bracci.

Accesso al porto: Regolato dall'ordinanza numero 27/97 e 33/93 di Compamare Napoli di cui è necessario prendere visione.

  • Tipo di ormeggio: Con cime a terra, con corpo morto
  • Fondale: Roccioso
  • Segnalatori: Fanali a lampi rossi, Fanali a lampi verdi
  • Aree Riservate: Banchine, Pontili
  • Venti di ridosso: 9W, SE
  • Venti prevalenti: NE, E, SE, SW, NW
  • Rifugi: Grotta Bianca e Marina di Caterola
  • Pericoli entrando ed uscendo dal porto: Intenso traffico
  • Pagamento con carte di credito accettato: Si

Da www.portoturisticodicapri.com